Ortoterapia, coltiva la riabilitazione

Contatto, profumi, colori, suoni, sono le sensazioni del benessere autentico, dell’energia che la natura sa trasmettere.

L’ortoterapia

Prendersi cura della vita di una piantina è molto più di quel che sembra, attraverso il contatto con gli elementi terra, acqua, aria, il tempo si dilata, le tensioni si rilassano e i sensi si amplificano tanto da poter distinguere la melodia degli uccelli, il fruscio delle foglie mosse dalla brezza, il profumo della terra, improvvisamente ci si accorge dell’azzurro del cielo e del verde della natura.

Gli effetti benefici dell’attività all’aria aperta sono molti: consapevolezza del proprio essere in relazione con l’ambiente e con gli altri, pace interiore, effetti positivi sulla salute e l’equilibrio psicofisico, insomma un vero e proprio toccasana per anima e corpo.

Grazie a ricerche scientifiche si è potuto constatare che l’ortoterapia può portare un miglioramento della salute delle persone che la praticano, è una delle terapie occupazionali, un processo riabilitativo che che guida il paziente verso la riabilitazione fisica, psichica e cognitiva.

Casa MEDeA particolari

Effetti benefici

Prendersi cura delle piante è un’ottima attività lontana dallo stress della vita quotidiana e dai ritmi frenetici. L’energia che ne scaturisce è intensa, mentre i pazienti donano il loro tempo alla natura quest’ultima ripaga con serenità, benessere e benefici per l’umore e il fisico, numerose ricerche hanno dimostrato che l’ortoterapia ha molteplici effetti positivi:

  • riduce lo stress della malattia e dell’ospedalizzazione, aiutando a recuperare speranza e fiducia in sé stessi
  • aiuta a ripristinare il proprio “senso di controllo” ed equilibrio psico-fisico
  • permette di fare movimento ed esercizio fisico
  • incoraggia la socializzazione e il confronto

 

Casa MEDeA vasi e mani

Il Giardino di Casa Medea

Le attività legate al progetto ortoterapia vengono svolte all’interno del Giardino di Casa Medea pensato, attraverso tante proposte, per accogliere i pazienti oncologici, i loro familiari e amici. Il giardino è un luogo armonioso dove poter stare a contatto con la natura e ritrovare se stessi in l’armonia, il silenzio e la tranquillità generano armonia e benessere, l’ideale per sentirsi a proprio agio, intrecciare relazioni o semplicemente per scambiare due chiacchiere con un volontario.

Il laboratorio

“Orto e Benessere” è un ciclo di incontri che si svolgono con il supporto di Elena Fabbi, esperta di botanica e curatrice del giardino, e Claudia Soldi, psicologa e psicoterapeuta. L’attività prevede un massimo di 8 partecipanti dove la sicurezza è messa al primo posto, vengono infatti applicate tutte le norme di sicurezza per contrastare la diffusione del Covid e in caso di maltempo i laboratori vengono rimandati alla settimana successiva.

 

Casa MEDeA la botanica

Se desideri ricevere informazioni sul progetto e conoscere il prossimo ciclo di appuntamenti compila il form qui sotto

 

Tramite questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito.