Sport for charity

MEDeA ha accolto con entusiasmo l’invito del Panathlon Club Cremona e mercoledì 13 novembre sarà al PalaRadi, a fianco dell’Associazione Osvaldo Marcotti, a ricevere la solidarietà che da sempre unisce i cremonesi e lo sport.
Panathlon nasce con lo scopo di affermare l’ideale sportivo, i suoi valori morali e culturali, quale strumento di formazione ed elevazione della persona e di solidarietà tra gli uomini e i popoli: le società sportive cremonesi che giocano e si mettono in gioco la sera di S. Omobono hanno già raggiunto questo traguardo e desiderano testimoniare il loro impegno a favore di due Associazioni che operano sul territorio.

La serata, organizzata con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona, vede la partecipazione delle società sportive U.S. Cremonese, Vanoli Basket, Pomì Casalmaggiore, Juvi, Esperia, Sansebasket, Artistica Gymnica, Teatro Danza e la collaborazione con l’istituto di istruzione superiore Antonio Stradivari.
Introdurrà la serata Andrea Marchesi, conduttore di RadioDeejay, si proseguirà con gli eventi sportivi: danza in carrozzina di Chiara Pedroni, gara di schiacciate a canestro con giudici speciali, performance di teatro-danza, ginnastica artistica e molti altri.

Ingresso libero con offerta minima (over 14) di € 5, il ricavato sarà interamente devoluto alle associazioni di volontariato A.M.O. e MEDeA.